Il mal di schiena nel corridore. Trattamento e prevenzione

Il mal di schiena nel corridore. Trattamento e prevenzione

Ad oggi tutti noi sappiamo che lo sport può avere sia effetti positivi che negativi sulla colonna vertebrale. Esiste, ad esempio, l’effetto nocivo dei microtraumi per sforzi continui e ripetuti come nel caso della corsa.

Risulta dunque facilmente intuibile come traumatismi ripetuti a carico del piede durate la corsa, si ripercuotano direttamente lungo gli arti andando ad interessa il ginocchio, l’articolazione dell’anca fino ad arrivare alla schiena; ciò diventa problematico nel momento in cui esistano vizi posturali, soprattutto a carico delle articolazioni appena citate o a carico del bacino.

Il mal di schiena ( tecnicamente definito Lombalgia) , si manifesta con maggior frequenza a livello del tratto basso (lombare, lombosacrale). I sintomi classici della lombalgia sono:

  • indolenzimento o fastidio alla parte bassa della schiena, centrale o a fascia, sordo e costante (lombalgia cronica).
  • dolore acuto localizzato alla parte bassa della schiena, che può sopraggiungere in modo repentino, localizzato centralmente o a fascia, a carattere lancinante.
  • il dolore può estendersi dalla bassa schiena alla natica verso la porzione posteriore della coscia fino al polpaccio, e talvolta il dolore può colpir anche la zona anteriore della coscia.

COME POSSO ESSERTI UTILE?

Tramite l’anamnesi (cioè la raccolta di informazioni relative al caso specifico), e l’esame obiettivo osteopatico, attuerò una serie di manovre sicure e non dolorose, mirate in primo luogo alla diagnosi precisa delle strutture da trattare con una conseguente e inevitabile riduzione della sintomatologia e successivamente al riequilibrio posturale. Quest’ultimo punto, molto importante anche in assenza di sintomatologia, è fondamentale nell’ambito della prevenzione sia degli infortuni che della comparsa di dolore.

Ti invito quindi a visitare il mio centro clinico, anche solo per una consulenza; sarà mia cura consigliarti i migliori accorgimenti e gli esercizi complementari alla tua pratica per risolvere gli eventuali problemi, prevenirne una recidiva e migliorare la tua performance.

 

LUCA SALVATORI D.O.

Add Your Comment

tre × 4 =